Mark Schulman, batterista americano nato a Los Angeles nel 1961, scopre la sua passione per la batteria grazie ai Beatles ed alla loro spettacolare esibizione durante l’Ed Sullivan Show all’età di 3 anni.

Batterista dalla carica travolgente e ardito violoncellista, la carriera di Mark Schulman inizia nel 1990 come batterista per la band Simple Minds. Lavora al loro album Good News from the Next World che, in breve tempo, raggiunge la seconda posizione nella UK’s Top 20.

Collabora con Cher partecipando al tour D2K, l’ottavo concerto solista della cantante americana per la promozione del suo venticinquesimo album studio Closer to the Truth. A questa si aggiungono le collaborazioni con P!nk, Foreigner, Billy Idol, Stevie Nicks, Beyoncé, Tina Turner, Velvet Revolver, Dave Koz e molti altri ancora che costellano una spettacolare carriera di oltre 27 anni.

Persona carismatica e travolgente, Mark Schulman, oltre ad essere un produttore musicale, un ingegnere del suono e co-owner dei West Triad Studios in Venice, è impegnato nelle sue numerose drum clinic. Ognuna di queste è concepita come un rock show in cui, attraverso la performance alla batteria, Mark Schulman si propone di incentivare ogni individuo a sviluppare le proprie potenzialità ed a realizzare i propri obiettivi. I principi di base da seguire sono: clarity (intesa come capacità di individuare gli obiettivi e le competenze necessarie a raggiungerli); capability (intesa come abilità di rafforzare queste competenze); confidence (intesa come successo nella realizzazione di attività ed azioni grazie all’ausilio delle competenze specifiche).

Ed è proprio nel suo libro Conquering Life’s Stage Fright: Three Steps to Top Performance che Mark, attraverso l’esempio delle performance di rock stars e batteristi, descrive proprio questi tre principi come guida per poter trasformare la tensione prima di un’esibizione in energia e carica da sprigionare sul palco.

Ve lo proponiamo nella performance di Boldly Going Nowhere.

Generi: Pop, rock, funk, jazz fusion, R&B.

Collaborazioni: Foreigner, Cher, Pink, Sheryl Crow, Stevie Nicks, Destiny’s Child, Billy Idol, Texas.

 

0 78