Chris Adler, meglio noto come membro fondatore del gruppo Lamb of God, è un giovane batterista americano, classe 1972.

Dotato di un enorme talento, ha sviluppato nel tempo e con la pratica un’incredibile tecnica ed uno stile inconfondibile che trovano origine nel genere thrash metal degli anni 80. Infatti i grandi batteristi quali Shannon Larkin, John Bonham, Dave Lombardo, Gar Samuelson, Lars Ulrich, Brann Dailor e Gene Hoglan hanno notevolmente contribuito ad influenzare e forgiare la tecnica e lo stile innovativo e feroce di Chris. Quest’ultimo ha sviluppato la tecnica della doppia cassa denominata Heel-toe che gli permette di eseguire vari pattern ritmici usando colpi doppi con i pedali ed aggiungendo a questi varie figurazioni irregolari sui piatti.

Nel periodo 2015 e 2016 come membro dei Megadeth, ha preso parte alla realizzazione del loro 15th album Dystopia. Alla 59th edizione dei Grammy Awards, ed alla 5th nomination per l’album Dystopia, Chris ha vinto il premio come Best Metal Performance.

Alla collaborazione con i Megadeth, si aggiunge nel 2006 il progetto Blotted Science creato con il chitarista progressive Ron Jarzombek. Nel 2010 ha supportato la band metal progressive Protest the Hero nella realizzazione del loro album Volition.

Nel 2016, Chris ha registrato tre tracce con Jim Gillette, Michael Angelo Batio e Victor Wooten presso uno studio in California per il reunion album dei Nitro. Ha deciso, successivamente di lasciare quest’ultimo progetto per poter focalizzarsi sul nuovo lavoro dei Lamb of God in uscita nel 2018.

Amante della pesca, il motto di Chris Adler è “Drumming is not worrying about what you can’t do. It’s about having fun with what you can do”.

Ve lo proponiamo di seguito in una strabiliante performance del brano “Now That You’ve Got Something To Die For” dei Lamb of God.

Generi: Groove metal, Thrash metal, Death metal

Collaborazioni: Lamb of God, Nitro, Megadeth

 

0 47